Spiagge

Spiagge

Spiaggia Su Tiriarzu:

La spiaggia direttamente di fronte al campeggio è la spiaggia di Su Tiriarzu, vincitrice per più anni del premio 5 vele rilasciato da Touring Club e Legambiente. Si tratta di una spiaggia di sabbia bianca e fine, il fondale è basso e sabbioso. Potrete camminare lungo la spiaggia per circa 5 km, il Camping Ermosa è situato proprio al centro della stessa, alla sua sinistra in lontananza la pineta di Orvile, mentre sulla destra la Torre di San Giovanni.  Si tratta in realtà di più spiagge, tutte adiacenti una con l’altra: Sos Iscarios, Sutta Riu, Su Tiriarzu. Questa spiaggia è caratterizzata da un paesaggio unico; da un lato si estende il mare limpido e cristallino della Sardegna, alle vostre spalle sullo sfondo il Paese di Posada arroccato sulla collina. La spiaggia è quasi tutta spiaggia libera, nei mesi estivi, vicino al ponte di accesso di Su Tiriarzu vengono installati due chioschi con servizio bar dove avrete la possibilità di noleggiare ombrelloni e sdraio.

Il camping Ermosa è un punto strategico per andare a visitare alcune delle più belle spiagge della Sardegna tra cui:

berchida

Spiaggia di Bèrchida e Dune di Capo Comino

Entrambe distano circa 15 minuti dal camping verso sud. Spiaggie ancora “selvaggie” caratterizzate da sabbia bianca e fine presentano un mare limpido e cristallino dai fondali bassi.  Il contesto naturale in cui sono inserite è unico e molto particolare.  Le dune sono tra le più belle in Sardegna. 

brandinchi-2

Spiagge di San Teodoro

Cala Brandinchi soprannominata “Piccola Thaiti”,  La Cinta, Lu Impostu, Capo Coda Cavallo sono tutte spiagge caratterizzate da sabbia bianca e grana finissima. Il mare, dai fondali bassi (ideali anche per bimbi piccolissimi), assumono tonalità che variano dal verde smeraldo all’azzurro intenso.  Raggiungibili in circa 20 minuti in direzione nord.

BIDDEROSA

Oasi di Bidderosa:

Un vero e proprio paradiso naturale. Questo tratto di costa è caratterizzato da 5 spiagge di sabbia bianca finissima separate da roccia rosa, ginepri e gigli selvatici. Lungo il tragitto è possibile ammirare lo stagno di Sa Curcurica, zona umida di rilevante interesse. L’Oasi è a numero chiuso, consigliamo di prenotare con largo anticipo la vostra visita.  https://www.oasibiderosa.it/.  

Languages »